FIND YOUR WAY IN EUROPE

(a cura della prof.ssa Tiziana ALLASIA)

CONSULTA IL NUOVO BANDO DI SELEZIONE 2019/2020 pubblicato all'albo

  

Che cos’è il Progetto Erasmus Plus?

E’ il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020.

Erasmus+ si inserisce in un contesto socio-economico che vede, da una parte, quasi 6 milioni di giovani europei disoccupati, con livelli che in alcuni paesi superano il 50%. Allo stesso tempo si registrano oltre 2 milioni di posti di lavoro vacanti e un terzo dei datori di lavoro segnala difficoltà ad assumere personale con le qualifiche richieste. Ciò dimostra il sussistere di importanti deficit di competenze in Europa.

Erasmus+ è pensato per dare risposte concrete a queste problematiche, attraverso opportunità di studio, formazione, di esperienze lavorative o di volontariato all’estero. La qualità e la pertinenza delle organizzazioni e dei sistemi europei d’istruzione, formazione e assistenza ai giovani sono incrementate attraverso il sostegno al miglioramento dei metodi di insegnamento e apprendimento, a nuovi programmi e allo sviluppo professionale del personale docente e degli animatori giovanili, e attraverso una maggiore cooperazione tra il mondo dell’istruzione e della formazione e il mondo del lavoro per affrontare le reali necessità in termini di sviluppo del capitale umano e sociale, in Europa e altrove.

Il progetto FIND YUOR WAY IN EUROPE si colloca nell’ambito dei progetti VET: Vocational Educational Training per l'attivazione ed il rafforzamento  delle competenze  TRASVERSALI e professionali in vista di una maggiore occupabilità, aperta al un mercato del lavoro a livello europeo.

La collaborazione dell’Istituto con il Consorzio degli Istituti Professionali di Sassuolo (Modena), rende possibile l’esperienza di stages all’estero per gli studenti selezionati e preparati. Le fasi di selezione e di formazione sono curate dalla docenza interna. La rendicontazione e la valutazione degli stages sono possibili grazie ai dati forniti dai referenti e dai tutor che seguono gli studenti nello svolgimento degli stages presso le aziende e gli enti ospitanti. I report forniti e pervenuti mettono in risalto la valenza concreta dell’esperienza vissuta.

Alcuni obiettivi condivisi:

  • Acquisire e migliorare le competenze che favoriscono la transizione verso il mondo del lavoro. Si tratta delle competenze trasversali e professionali che permettono l’inserimento nel mondo del lavoro, nella condivisione di diversità culturali in una dimensione europea;
  • Migliorare la comunicazione attraverso le lingue straniere e gli strumenti informatici;
  • Acquisire la capacità di cogliere i bisogni e di essere flessibili, saper lavorare in gruppo;
  • Sviluppare la creatività e l'auto-imprenditorialità e utilizzare i propri saperi professionali in modo innovativo per rispondere ai bisogni emergenti;
  • Sviluppare la capacità di cogliere occasioni e opportunità formative e di incrementare la propria capacità di “imparare ad imparare”, entrando nell'ottica che l'apprendimento è una costante della vita lavorativa e della vita tout court.

Negli ultimi anni:

2015-2016 numero borse 2 in Irlanda (Dublino)

2016-2017 numero borse 2 in Olanda (Utrecht)

2017-2018 numero borse 3 in Portogallo (Oporto)

2018-2019 numero borse 4, 2 in Irlanda (Dublino) e 2 in Spagna (Siviglia)

2019-2020 numero borse 4, 2 in Portogallo (Oporto) e 2 in Spagna (Siviglia)

slide per pubblicazione FYWE2_19_20.PPT.pptx

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli